castell'ottieri

Castell’Ottieri è un piccolo borgo di origine medievale situato nel versante nord del comune di Sorano. Il paese fu dominato dai signori di Montorio e successivamente dagli Ottieri che nel 1616 lo vendettero al Granduca Cosimo II de’ Medici. Nel 400 l’insediamento venne dotato di una cinta muraria ed una rocca imponente costituita da un torrione circolare unito ad uno quadrangolare. Di particolare pregio vi sono tre stemmi gentilizi visibili all’ingresso del borgo. Posta al centro del paese si trova la chiesa di San Bartolomeo risalente all’epoca tardo-romanica di notevole interesse per la presenza di numerosi affreschi di scuola senese. Ogni anno intorno a Ferragosto nel paese si celebra il “Banchetto alla Corte degli Ottieri”, una rievocazione medievale all’ombra dell’antica rocca con corteo storico in abiti d’epoca, e cena con menù medievale, sicuramente l’evento più importante che si svolge nella frazione.